COSTUME E SOCIETA'

COSTUME E SOCIETA'

Notizie dalla società, usi e costumi, viaggi, moda, arte, cronaca di ieri e di oggi, curiosità.

Come attaccare un bottone

fabric-93205_640.jpg

Attaccare un bottone è importante, non vi è nulla di peggio che vedere un bell’abito con un bottone mancante o penzolante; l’operazione, apparentemente complessa, è in realtà piuttosto semplice, basta spesso un po’ di attenzione per rimediare a quella che a molti sembra una catastrofe.

 

Differenze esistono nel caso in cui si debbano attaccare bottoni a 4 fori, 2 fori, su stoffe pesanti o leggere; l’importante è comunque utilizzare lo stesso metodo per tutti i bottoni e non attaccarne uno in un modo e uno in un altro.

 

Quando si decide di attaccare un bottone è necessario per prima cosa segnare il punto esatto in cui iniziare a cucire quindi, sul rovescio, fermare il filo con un piccolo nodo o passando il filo un paio di volte, fatto questo si inizierà a lavorare sul diritto. Appena si inizierà a infilare i fori, si dovrà fare attenzione a non tirare mai troppo il filo ma lasciarlo leggermente morbido in modo da formare un piccolo “gambo” tra il bottone e la stoffa, per farlo, si potrà infilare un ago da lana o uno spillo (a seconda del peso del tessuto) sopra al bottone e passargli sopra con il filo man mano che si cuce, solo al termine lo si potrà togliere, ottenendo l’effetto desiderato.

 

Sia che si tratti di bottoni a 4 che a 2 fori, si dovrà infilare in un buco l’ago, farlo entrare in un altro buco quindi uscire sul rovescio, rientrare e proseguire per 5 volte circa; nel caso del bottone a 4 fori, potrete passare l’ago da un buco all’altro sia in modo che il filo formi una x una volta terminata l’operazione, sia formando, con il filo, una sorta di quadrato.

 

Dopo aver passato più volte il filo nel fori, girarlo attorno al gambo formatosi dopo aver tolto l’ago o lo spillo quindi, infilare l’ago sul rovescio e fermare con alcuni punti.

 

Se il tessuto è pesante (un cappotto o una giacca pesante), per garantirgli una maggiore resistenza, in contemporanea al bottone principale, sul rovescio si dovrà attaccare un piccolo bottone; il risultato finale sarà quello di avere 2 bottoni, uno sul diritto e uno sul rovescio.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post