COSTUME E SOCIETA'

COSTUME E SOCIETA'

Notizie dalla società, usi e costumi, viaggi, moda, arte, cronaca di ieri e di oggi, curiosità.

IED, 4 scuole per 4 mondi creativi. (comunicaz)

Una delle cose più affascinanti nello sfogliare una rivista di moda è soffermarsi nella contemplazione delle bellissime fotografie dalle magiche atmosfere che esaltano abiti, scarpe, accessori, modelle e che fanno sognare chiunque si lasci attrarre da questo irraggiungibile mondo platinato.  Dietro queste immagini, a volte solo apparentemente naturali, più spesso molto sofisticate, c’è tanto lavoro creativo e ad alto contenuto professionale.

Per chi ancora non ha trovato una propria strada professionale ma ha una grande passione per la fotografia, il design, le arti, la moda, voglio segnalare un bellissimo corso triennale di fotografia  che si tiene a Milano presso lo IED visual communication dove si apprendono strumenti e registri linguistici ed espressivi, le nuove tecniche e le tecnologie necessarie a sviluppare un progetto di comunicazione visiva. 

Milano è la città del Made in Italy e centro dell’editoria e della pubblicità, delle imprese indotte dallo sviluppo delle nuove tecnologie ed è proprio in questo contesto che si sviluppa il design nella sua più ampia accezione di “cultura del progetto”, dalle arti decorative al prodotto per l’industria, ecc.

Questo corso ha come obiettivo quello di insegnare a vedere e comunicare in maniera nuova, esaltando le singole sensibilità artistiche ed umane, raccontando con nuovi linguaggi le proprie esperienze, storie, pensieri, emozioni.

Nel primo anno vengono forniti insegnamenti propedeutici necessari all’acquisizione della formazione di base, intesi come riferimenti culturali relativi alla comunicazione visiva, strumenti e regole necessari ad apprendere un atteggiamento progettuale che aiuti l’allievo a sviluppare sia la sensibilità creativa che l’individuazione degli obiettivi di lavoro da raggiungere, attraverso precise fasi operative.

Durante il secondo anno del corso di fotografia vengono ulteriormente sviluppate le discipline legate alla metodologia e progettazione iniziate nel primo anno, ma ampliando anche le componenti tecniche e pratiche delle varie discipline. Allo studente verranno offerte ampie possibilità di sviluppare esperienze pratiche, nuovi insegnamenti di carattere culturale legate all’evoluzione dei diversi contesti, allo studio dei mercati e dei nuovi linguaggi.

Il terzo anno del corso è dedicato a fare dell’allievo un vero esperto professionista e ad affrontare tematiche tipiche della comunicazione visiva. Il progetto di tesi, complesso e articolato, avrà un aspetto molto concreto e terrà conto degli interessi e della progettualità del singolo allievo.

Si tratta di un corso decisamente interessante che permette di costruirsi una professione imperniata sulle proprie capacità creative e progettuali ed altamente qualificante e riconosciuto per chi opera nel settore. Il corso è riconosciuto dal MIUR come Diploma Accademico di I Livello.

I principali corsi offerti da IED Visual Communication sono 

  • graphic design
  • fotografia
  • comunicazione pubblicitaria.

L' Istituto Europeo di Design, noto come IED, opera dal 1966 nel settore del design, moda, arti visive, e comunicazione, mentre nel 1975 si è aggiunto anche il Centro Ricerche IED che mette in comunicazione scuola, impresa tra ricerca e sperimentazione.

 

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Laura 06/16/2012 13:48

Io avrei anche la passione... è il talento che proprio mi manca :-)