COSTUME E SOCIETA'

COSTUME E SOCIETA'

Notizie dalla società, usi e costumi, viaggi, moda, arte, cronaca di ieri e di oggi, curiosità.

VINTAGE, LA MODA CHE VIVE DUE VOLTE (Forlì 21-22 settembre 2012)

Vintage.jpg

VINTAGE LA MODA CHE VIVE DUE VOLTE

 Questa manifestazione, prima in Italia per numero di visitatori e la terza per "anzianità", rientra tra gli eventi che registrano il maggior afflusso di visitatori nella città di Forlì  L'intento è offrire al visitatore uno spazio a tutto tondo dove sia possibile acquistare, svagarsi, conoscere, scoprire e rilassarsi.

La fiera si articola in più AREE e offre al visitatore uno spazio a tutto tondo dove sia possibile acquistare, svagarsi, conoscere, scoprire e rilassarsi.

VINTAGE
L’area principale, dedicata all'abbigliamento e gli accessori appartenuti al secolo scorso. Questi cimeli, definiti Vintage, sono oggetti di culto ancora attualissimi che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche per le qualità superiori con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di creare uno stile personale, ricercato e vivace.

REMAKE 
Vintage non è solo sinonimo di passato e spesso malinconia del tempo che fu, ma anche un nuovo modo per guardare al futuro: le sartorie creative, piccole aziende artigiane e designer mettono in vendita in quest'area le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi, siano essi tessuti, lane, legno, carte da parati o pvc...tutto può avere una nuova vita e creare nuove forme d'arte.

COLLEZIONISMO
Dedicata agli oggetti della memoria e alle curiosità del passato: piccoli antiquari e collezionisti espongono , vinili, latte d'epoca, giocattoli antichi, profumi da collezione, radio,tv,fumetti ,libri  ecc. per fare un salto indietro nel tempo in un'atmosfera da marchè-aux-puces.

MODERNARIATO & DESIGN
Area dedicata al design del Novecento e al modernariato, volendo rappresentare la moda anche come stile e tendenza nell’arredamento d’interni.La creatività italiana ha contraddistinto la storia del design  di tutto il XX secolo, con la capacità di anticipare gusti e tendenze e facendo conquistare al nostro Paese un ruolo di leader a livello mondiale in questo settore.Il design ha contribuito all’apertura verso la modernità e gli oggetti creati in quel periodo, frutto del talento di progettisti sensibili all’arte, entrano nella produzione industriale per diventare parte della vita quotidiana delle famiglie.

 

 

 

Condividi post

Repost 0

Commenta il post